Ispirazioni
29.03.2022

Come illuminare lo specchio del bagno

Illuminazione specchio da bagno

La corretta illuminazione dello specchio da bagno permette di ottenere il massimo sia in termini di arredo, che di comfort visivo. Lo specchio rappresenta uno degli elementi più importanti da prendere in considerazione quando si sceglie l’illuminazione in bagno, per cui occorre che la sua luce sia studiata prima di tutto per essere funzionale. 

Parliamo di luce diretta, intensa, uniforme, con un posizionamento ottimizzato degli apparecchi luminosi. Ovviamente, tutto il bagno dovrà seguire regole precise di illuminazione per fare luce e trasmettere un'idea di pulizia, freschezza e comfort.

Come illuminare lo specchio del bagno
Come illuminare lo specchio del bagno

Specchio da bagno: illuminamento, luci a LED, temperatura di colore 

L'illuminazione ideale per uno specchio è quella che permette di ottenere un illuminamento omogeneo con un CRI (Indice di resa cromatica) maggiore di 80. La sorgente da preferire è sicuramente una luce a LED con un range di temperatura di colore compreso tra 3000K e 4000K, ovvero una tonalità di luce calda o naturale. E' consigliabile regolare l'illuminazione in base alla larghezza o all'altezza dello specchio. Poiché nel bagno è presente un alto livello di umidità, si consiglia un indice di protezione (IP) adeguato, come quello assicurato dall'apparecchio PIX: Dowlight LED da incasso IP54, o dalla plafoniera LED LUNA, apparecchio IP44 CRI>90. 

Come illuminare lo specchio del bagno

Tante opportunità per un solo obiettivo: illuminare e valorizzare al massimo il bagno.

Come illuminare lo specchio del bagno

Luci per lo specchio da bagno 

Esistono molteplici soluzioni per illuminare lo specchio del bagno, tra queste: 

  • Applique laterali
    La soluzione di illuminazione classica è costituita da due applique laterali, con luce radente allo specchio ad altezza occhi. La doppia fonte luminosa laterale permette di fare luce su due lati dello specchio, minimizzando così il formarsi di ombre. Le applique Novalux sono disponibili in numerose versioni e modelli come PROFILO T, VELA, APP. 
     
  • Applique sopra lo specchio
    Le applique possono essere posizionate anche al di sopra dello specchio: il consiglio è quello di optare per una o più fonti luminose che coprano tutta la larghezza dello specchio, con luce radente, così da non creare coni di luce che possono rendere l'illuminazione non uniforme e creare aree d'ombra. Perfetta una linea di LED di lunghezza adeguata alla dimensione dello specchio, come il prodotto Novalux P-30 parete Strip LED. 
     
  • Faretti orientabili 
    I faretti orientabili sono ideali per direzionare il fascio luminoso dove serve, rendere la luce confortevole e funzionale e avere, in ogni situazione, una resa perfetta. I faretti, come OWL, oltre a illuminare in maniera omogenea e diffusa, sono veri e propri complementi d'arredo.  
     
  • Faretti orientabili a incasso 
    In presenza di velette o controsoffitti sopra lo specchio, si può optare per faretti orientabili a incasso. Faretti LED tondi da incasso orientabile come PINA o quadrati come MAU.
     
  • Specchio retroilluminato con Strip LED
    Un'altra soluzione è lo specchio retroilluminato: specchi con illuminazione integrata grazie a Strip LED applicate e posizionate dietro lo specchio per una luce diffusa, senza alcun ingombro, nitida, mai abbagliante. Ad esempio le linee di luce create da PROFILED, posto posteriormente allo specchio a luce radente.
     
  • Molteplici soluzioni illuminotecniche 
    Per il massimo comfort visivo, è possibile combinare più tipologie di luci per lo specchio del bagno. Ad esempio LED incassati con luce bianca e diretta sul viso, insieme a lampade a sospensione con luce diffusa e uniforme.